Chi sono

Lorenzo Boati-bio

Nel 2016 ho scelto di candidarmi come Presidente del Municipio 7 di Milano per la coalizione di centrosinistra. Infatti, cinque anni di esperienza come consigliere di Zona 7, dal 2011 al 2016, svolgendo anche l’incarico di Presidente della commissione Diritti e Politiche Sociali, mi hanno spinto, a 26 anni, a proseguire l’impegno nei quartieri dove sono cresciuto, per ognuna delle persone che li abita.

Questa stessa attenzione e cura per le persone e i per i luoghi della città, ha animato anche il mio percorso di studi presso il Politecnico di Milano: mi sono laureato in Architettura ambientale e ho poi conseguito la laurea magistrale in Architettura. Oggi con l’Università collaboro ancora per ricerche sull’Urban Health, ovvero “Città Sane”, con particolare attenzione al tema della mobilità ciclistica ed i suoi effetti sulla salute dell’uomo.

Gli ideali di rispetto e condivisione, maturati grazie ai miei genitori e i miei quattro fratelli, mi hanno avvicinato negli anni a realtà quali l’oratorio Santi Nabore e Felice, dove sono stato educatore volontario per adolescenti, l’Associazione A Braccia Aperte ONLUS, impegnata in progetti ambientali e di sostegno alle famiglie in difficoltà, e il commercio Equo e Solidale, di cui sono stato promotore collaborando con la Cooperativa Altrospazio.

Dal 2007, interessato e incuriosito dal mondo della politica, ho iniziato a impegnarmi nel Partito Democratico presso il Circolo Pio La Torre-San Siro dell’omonimo quartiere; nel 2011 sono stato il primo degli eletti per il Consiglio di Zona 7, grazie alla fiducia di 753 cittadini-elettori.

Oggi, dopo che nel Municipio 7 ha vinto la coalizione di centrodestra, svolgo il ruolo di consigliere di minoranza e Capogruppo del Partito Democratico nello stesso Municipio.