Speciale elezioni 2011

documenti

Ho deciso di impegnarmi per la comunità in cui vivo per coloro che hanno un problema e non sanno a chi rivolgersi. Sono cresciuto con ideali di rispetto, attenzione e cura verso gli altri; per questo ho deciso di dedicare il mio tempo e le mie capacità al servizio della collettività. Voglio rappresentare le persone e le realtà cittadine, in particolare la periferia, da cui gli amministratori attuali e la politica in generale sono troppo lontani. Manca e spesso si vuole far mancare, un rapporto diretto e un’informazione chiara tra il cittadino e le istituzioni.

Sono entrato nel Partito Democratico appena dopo la sua nascita e volevo mettermi in gioco con il bagaglio culturale e le esperienze maturate nel mondo del volontariato. Credo fortemente nei valori sui quali il PD è stato fondato, come il rispetto della Costituzione, la parità uomo-donna e la difesa dei diritti umani; inoltre è organizzato su un sistema trasparente e aperto che permette al cittadino interessato di partecipare. Il dibattito interno è vivo e può dare l’idea dello scontro e della divisione, ma l’obiettivo comune è sempre mettere la persona al centro della politica.

  1. COESIONE SOCIALE e ASSOCIAZIONISMO
    PER TORNARE A VIVERE LA CITTA’
    Mi impegnerò per la promozione e il supporto al mondo delvolontariato; per un maggior utilizzo di spazi pubblici, attraverso un prolungamento dell’orario di apertura e ilservizio WiFi gratuito per gli utenti; mi impegnerò per una zona e una società più pronta ad accogliere anziani e disabili; incentiverò e promuoverò i Gruppi di Acquisto Solidale, legando questo tema ad un progetto per la valorizzazione delle cascine presenti sul nostro territorio. Mi impegnerò anche per un’integrazione sociale pacifica e costruttiva nel rispetto delle regole.Torniamo a vivere la città, torniamo a viverla insieme.


  2. VERDE, RIFIUTI E MOBILITA’:
    UNA ZONA SOSTENIBILE
    Mi impegnerò per la difesa delle aree verdi e la loro gestione sociale; per una mobilità ciclabile possibile e sicura; per una migliore gestione dei rifiuti e per un incentivo a chi si impegna a ridurli; per l’acqua come bene pubblico attraverso la creazione delle Case dell’Acqua.“Verde”, “Ecologia”, “Riciclo” e “Sostenibilità”:
    parole sulla bocca di tutti ma nelle mani di nessuno.


  3. PROBLEMI, PROBLEMUCCI E PROBLEMONI:
    RISOLVIAMOLI INSIEME
    Mi impegnerò per la risoluzione di tutti i problemi puntuali della zona, come le numerose buche nelle strade, la mancanza di panchine e fontanelle, o il problema dei molti cantieri in corso. Mi impegnerò anche per una revisione del decentramento amministrativo a Milano, affinchè i consigli di zona siano più indipendenti e in grado di risolvere veramente i problemi del territorio.Una zona meglio organizzata, accogliente e funzionante è un diritto di tutti.


  4. CITTADINO E AMMINISTRATORE:
    COINVOLGIMENTO E TRASPARENZA
    Mi impegnerò per un’informazione chiara e sincera, perché il cittadino possa essere coinvolto e possa partecipare direttamente alle scelte che riguardano lui e il suo territorio. I cittadini devono anche poter verificare ed essere informati del reale svolgimento dell’attività del consiglio o di un singolo consigliere.Un’ informazione chiara e sincera è il primo passo per una partecipazione responsabile.

“La zona 7 può diventare un esempio per le altre”.
Mi impegnerò per questo.


video

EVENTI

MATERIALI INFORMATIVI